Bio

Consuelo Gilardoni

Soprano

 

Consuelo Gilardoni, soprano,

ha studiato presso il Conservatorio «G. Verdi» di Como dapprima come arpista (sotto la guida di Emanuela degli Esposti), secondariamente come pianista (with Mario Patuzzi and Edda Gussoni). Successivamente inizia lo studio del canto lirico con il M° Soprano Cristina Rubin. Ha studiato Arte Scenica con Maria Luisa Iotti, ed infine consegue il diploma di canto lirico nel 2008.

Nel frattempo, prende parte al festival musicale "Giovani musicisti in tour" (patrocinato dalla provincia di Como) nel 2004.

Nel Maggio 2007 ottiene la menzione d’onore al Concorso

Internazionale Anemos a Roma.

Nel Maggio 2008 viene premiata per la miglior interpretazione al 3° "Concorso Musicale Città di

Lissone".

Continua la sua collaborazione con il Conservatorio di Musica di Como partecipando agli eventi musicali organizzati dallo stesso.

Ha lavorato con M° Bruno Dal Bon, collabora con il violoncellista e compositore M° Guido

Boselli interpretando alcune delle sue composizioni di musica contemporanea.

Infatti partecipa ogni anno al Festival di Musica Contemporanea Olgiate Olona.

Ha partecipato ad alcune masterclass: con Antonello Madau Diaz (regia teatrale e azione scenica), e Diego Cossu (elementi di foniatria per il canto lirico). Nel 2009 ha partecipato alla masterclass della Sig.ra Mirella Freni, presso il Castello di Cortanze ad Asti.

Ha partecipato alla Masterclass tenuta dalla sig.ra Luciana Serra a Villa Medici Giulini (Briosco). Nel Maggio 2009 prende parte al programma radiofonico "Diapason" a Radio Vaticana dove ha interpretato alcuni brani lirici.

Nel Novembre 2009 si perfeziona a New York con il M° Carlo Faria, direttore d’orchestra ed

allievo del Maestro Arturo Toscanini, con il quale ha collabora costantemente per concerti e produzioni.

Nel Maggio 2010 partecipa alla Masterclass intitolata "L’interpretazione stilistica e vocale nell’Operetta" tenuta dal tenore Andrea Binetti, durante la quale è stata scelta tra i 6 migliori

artisti che si sono esibiti alla Sala del Ridotto del Teatro Lirico “G. Verdi” in Trieste ricevendo consensi positivi.

Nel Giugno 2010 debutta con successo il ruolo di Zerlina nel "Don Giovanni" con la “Compagnia Lirica di Milano".

Nell’ottobre 2010 è tra i semifinalisti del 4 Concorso Internazionale Lirico "Magda Olivero".

Nel Dicembre 2010 prende parte alla serata di premiazione della 46° edizione Premio Carlo Porta di Milano al fianco di Andrea Binetti e M°Marco Rossi, ottenendo grande successo.

Nel Maggio 2011 si qualifica per la partecipazione al 30th International Hans Gabor Belvedere Singing Competition alla Wiener Kammeroper in Vienna.

Vince, nel Giugno 2011, il Gran Premio di Canto Lirico, alle Feste Musicali di Civenna, con voto unanime della giuria composta da: Daniele Rubboli, Rina Cellini, Monica Minarelli e Giovanni Guerini. Nel 2011 è membro aggiunto al coro per la stagione Sinfonica della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.

Finalista alla Seconda edizione del Concorso Internazionale VCL svoltosi nel 2013 al Teatro di Correggio (RE).

Partecipa alla II e III edizione della Masterclass "L’interpretazione stilistica e vocale nell’Operetta" tenuta dal tenore Andrea Binetti

Tra il 2010 e il 2011 debutta diversi ruoli d’operetta tra i quali: Stasi (soubrette) nella Principessa della Czardas di Emmerich Kalman, Ottilia nel “Al Cavallino Bianco”, Tutù nella “ Danza delle libellule” al Teatro San Babila (Milano) con la Compagnia Operetta Mon Amour . Debutta anche BonBon nel "Paese dei Campanelli" (Carlo Lombardo and Virgilio Ranzato) con la regia e al fianco di Andrea Binetti al Teatro Verdi (Genova).

Al teatro Ariston di Sanremo porta in scena l’operetta “Al Cavallino Bianco” (Ottilia), e “La Principessa della Czardas” (Contessina Stasi).

Susseguono il debutto di Valancienne (La Vedova Allegra) al teatro Verdi (Genova), poi al Teatro Civico di Vercelli.

Nelle stagioni d’opera e d’operetta 2010-2011-2012-2013 del Teatro San Babila Milano, la vedono impegnata nei i seguenti ruoli :

 

La Principessa della czardas (Stasi),

Al Cavallino Bianco (Ottilia),

La Danza delle Libellule (Tutù),

Salomè (Scugnizza),

Frou frou (La duchessa del Bal Tabarin),

Anita (Acqua Cheta),

Bom Bon ( Il paese dei Campanelli),

La Vedova Allegra (Valancienne),

Franzi (sogno d’un Valzer).

 

Nel 2013 partecipa al Masterclass: FIGARO: DAL «BARBIERE» ALLE «NOZZE»

Laboratorio dedicato al recitativo al cembalo ( Barbiere di Siviglia di Morlacchi, Paisiello, Rossini, e Nozze di Figaro di W. A. Mozart) tenuto dal M. Comencini e M. Rossi dove in forma concertante ha interpretato Rosina del Barbiere rossiniano e di Morlacchi.

Nel 2014 partecipa al masterclass «Il tour dell’opera: in Italia e nel mondo tra Settecento e Ottocento» Laboratorio dedicato al recitativo al cembalo (Il Turco In Italia di G. Rossini) tenuto dal M° Maurizio Comencini e M° Marco Rossi. dove in forma concertante ha interpretato il ruolo di Fiorilla.

Nel 2013 e 2014 canta nella Messa da Requiem (G.Verdi) con Suddeutscher Artze-Chor & Artze-Orchester al fianco del Tenore Maurizio Comencini nelle cattedrali di Mantova, Cremona,Como, Verona e nelle cattedrali di Coburg, Kronach e Heilbronn.

Nel novembre 2014 debutta Rosina nel Barbiere di Siviglia di G. Rossini e Klarchen ne “Egmont” di L. W. Beethoven.

Nel Gennaio 2015 debutta il ruolo di Anna Glawary ne “La Vedova Allegra”.

Nel 2015 partecipa al Masterclass “Sola perduta e abbandonata” relativo alle Manon di Auber,Massenet,Puccini tenuto al Conservatorio G.Verdi dal M. Maurizio Comencini e dove ha interpretato con successo il ruolo di Manon nella suddetta Manon di Massenet in forma concertante.

In Luglio 2015 ha interpretato Adina di Elisir D’Amore di G. Donizetti in forma scenica dopo relativo Masterclass tenuto a Lurisia dal M° Maurizio Comencini.

Nel Febbraio 2016 debutta a Milano il ruolo di Norina nel "Don Pasquale" di G. Donizetti e Susanna ne "Le Nozze di Figaro" di W. A. Mozart.

Ha recentemente debuttato nelle cattedrali di Lendinara (ro), San Zeno (verona), Chiesa dei filippini (Vicenza) lo "Stabat Mater" di G. Rossini per soli coro e orchestra con i Süddeutscher Ärtze-Chor & Ärtze-Orchester diretti da Marius Popp.

Debutta con grandissimo successo il ruolo di Musetta de “La Bohème” al Teatro Comunale di Atri (TE) e Teatro Verde a Termoli.

Si perfeziona attualmente con il M° Maurizio Comencini ed il M° Leone Magiera

 

Svolge frequente attività concertistica e collabora con numerose formazioni musicali.

 

Il suo repertorio comprende:

A. Mozart Susanna (Nozze di Figaro), Zerlina (Don Giovanni), Fiordiligi (Cosi' fan tutte)

G. Rossini Rosina (Barbiere di Siviglia); Fiorilla (Turco in Italia); Semiramide (Semiramide);

Stabat Mater; Petite Messe

G. Donizetti Adina (Elisir d’Amore), Norina ( Don Pasquale), Lucia (Lucia di Lammermoor)

G.Massenet Manon (Manon)

G. Verdi Violetta (La Traviata),Gilda (Rigoletto);Messa da Requiem,

Elena (Vespri Siciliani), Luisa (Luisa Miller), Gulnara (Corsaro)

G. Puccini Musetta (La Bohème), Lauretta (Gianni Schicchi);

G. Bizet Micaela (Carmen)

C. Gounod Juliette (Romeo et Juliette) Marguerite (Faust)

V. Bellini Elvira (Puritani) Giulietta (Capuleti e Montecchi)

 

Musica Sacra Haendel , Mozart , Rossini , Verdi

Musica da camera Schubert, Schumann, Duparc, Faurè

Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta e il battito del cuore di chi ascolta."

(K. Gibran)

 

Copyright © All Rights Reserved